top of page
  • Immagine del redattoreHevolus Newsroom

Fabio Santini nuovo CEO di Hevolus

Aggiornamento: 24 lug 2023

Il manager porta in azienda oltre vent'anni di esperienza in Microsoft, dove si è distinto per la sua capacità di guidare e accompagnare con successo la trasformazione aziendale. Il suo ruolo principale sarà quello di estendere e portare sul mercato la piattaforma cloud di Hevolus, nata per democratizzare le esperienze immersive attraverso l'extended reality (XR)



MILANO, 24 luglio 2023Hevolus, leader internazionale nello sviluppo di tecnologie per customer journey phygital e immersivi, annuncia la nomina di Fabio Santini quale nuovo CEO. Nel ruolo, Santini avrà la responsabilità di rendere l'extended reality comprensibile e accessibile alle aziende, sfruttando la potenza dell'intelligenza artificiale e del cloud.


"Sono felice di dare il benvenuto a Fabio Santini da parte di tutta Hevolus, l'azienda a tutti i livelli non vede l'ora di iniziare a lavorare con lui per raggiungere nuovi e importanti traguardi", ha dichiarato Antonella La Notte, presidente esecutivo di Hevolus. "La nostra è una realtà che ha l'innovazione al centro del proprio modo di vivere e operare e questo riguarda ogni suo aspetto, in primis quello della leadership. L'arrivo di un professionista della caratura di Fabio ci consentirà di puntare a obiettivi sempre più ambiziosi".


Santini ha un’esperienza più che ventennale nel mondo dell’IT, che ha vissuto da protagonista negli anni in Microsoft Italia. Entrato in azienda nel 2002 con il ruolo di .NET Developer Evangelist, nel tempo si è impegnato nel rapporto con sviluppatori e partner, anche a livello globale, prima di ricoprire per oltre sei anni il ruolo di One Commercial Partner and Small, Medium and Corporate Leader.


Sono orgoglioso e onorato di poter guidare Hevolus in questa nuova fase della sua storia, che ci vedrà affrontare sfide molto interessanti, in Italia e all’estero, per portare a un nuovo livello la digitalizzazione delle imprese e la diffusione delle piattaforme di extended reality”, ha dichiarato Santini. “Negli anni ho seguito l’azienda con interesse, non solo per la sua collaborazione con Microsoft ma anche per le potenzialità che ho sempre pensato avesse. Entro a far parte di questa squadra per mettere a disposizione la mia esperienza e la mia passione per la tecnologia a tutto tondo”.


Appassionato di informatica, mette a disposizione dei più giovani la sua esperienza insegnando coding. È Advisory Board Member di COSBI, Board Member di blinkoo e Director dell’OCP Program in Artificial Intelligence della Graduate School of Management del POLIMI.

bottom of page